CONTATTI

Appuntamenti e informazioni:

Dott.ssa Sabrina Ciuffreda
Via Imperia, n°12 00161 Roma (Metro Policlinico)
Cell. 39 329 2925809    

 Email: info.SabrinaCiuffreda@gmail.com

              s.ciuffreda@libero.it

Ascolto Telefonico
Lunedì e martedì h.9-10

Per chi visitando questo sito vuole avere maggiori informazioni

Sportello d’Ascolto

Lo sportello è attivo il Lunedì h. 10.30-13

E’ necessaria la prenotazione :
cell. 39 329 2925809

…e il vecchio, alzando gli occhi, disse: “Lei lo lascia? Lascia l’uomo che ama per andare in Grecia?”.
“Io…io devo farlo.”
“Ma perché, Miss Honeychurch, perché?”
Lucy venne invasa dal terrore, e riprese a mentire. Ripetè il lungo, convincente discorso che
aveva fatto a Mr. Beebe, e che intendeva fare al mondo intero quando avrebbe annunciato la rottura del suo fidanzamento. Mr. Emerson la ascoltò in silenzio, poi disse: “Mia cara, lei mi preoccupa. Mi sembra” – in tono sognante, Lucy non si spaventò – “mi sembra che lei abbia le idee confuse”.
Lucy scosse la testa.
“Ascolti le parole di un vecchio: non c’è nulla di peggio al mondo. E’ facile affrontare la Morte, e il Destino e le cose che sembrano così tremende. Ma è a certi momenti di confusione, che io ripenso con orrore…alle cose che avrei potuto evitare… Un tempo io credevo che fosse possibile insegnare ai giovani tutte le cose della vita, ma ora so che non è così, e l’unica cosa su cui continuo a insistere, con Gorge, è questa: stai attento a non far confusione.

Ricorda quella volta, in chiesa, quando lei finse di essere irritata con me e non lo era? E ricorda la volta prima quando non voleva la camera con vista? Piccoli equivoci, dovuti a confusione di idee – piccoli, ma inquietanti – e temo che lei adesso si sia cacciata in un’altra situazione del genere.” Si interruppe. “Miss Honeychurch,, si fidi di me. La vita è bellissima, ma difficile.” Lucy non aveva ancora parlato. “ “La vita” ha scritto un mio amico “è un concerto di violino suonato in pubblico, e si impara a conoscere lo strumento solo suonando”. Mi sembra una buona definizione. L’uomo deve imparare a usare le proprie capacità man mano che la vita procede…specialmente la capacità di amare.” Poi sbottò, eccitato: “Ecco. Ecco cosa volevo dire. Lei ama Gorge!” E dopo il lungo preambolo, quelle tre parole si riversarono addosso a Lucy come ondate in mare aperto.

( Forster, E. M., Camera con vista, Arnoldo Mondadori ed., 1986)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>